Sellaronda
italiano deutsch english
follow us on FB e Tw
Demac Lenko
Doppelmayr
MND
Prinoth
Techno Alpin
La Sportiva
Cassa Rurale Val di Fassa e Agordino
Vaude - The spirit of mountain sport
Nutrilite
Colltex - Climbing skins
Itas Assicurazioni
Lupine
Acqua Minerale Dolomia
Arva - Snow safety equipment
Felicetti
Bernard Claudio Motors
Amplatz Sport
 
Informativa Privacy e Cookies
Facebook Sellaronda Skimarathon Twetter
skimarathon
Mountain Attack Saalbach
Dynafit Dolomiti Superski
gli atleti
iscrizioni
classifiche
albo d'oro
come arrivare
la gara
programma
regolamento
percorso
comitato organizzatore
la stampa
news
Brochure online
meteo e webcam
foto e video
Sellaronda Skimarathon
Gara di sci alpinismo a coppie in notturna
La Sellaronda è notte illuminata.
E’ fatica che alleggerisce.
E’ salita e discesa.
E’ silenzio rumoroso.
Sono milleduecento scialpinisti scesi a un patto con la natura.
Partono quando normalmente tutto tace, sciano quando la montagna riposa, non seguono il sole ma puntano alla luna. La via è quella dei passi dolomitici, il percorso sono le valli ladine di Livinallongo, Fassa, Gardena e Badia.
Il percorso di gara ha una lunghezza di oltre 42 chilometri con 2800 metri di dislivello positivo; i cambi di assetto, oltre che in cima ai Passi Dolomitici, si svolgono nel cuore dei paesi a valle. E’ qui che il calore della gente di montagna si fa sentire e aiuta a ripartire carichi d'energia per la successiva fatica.
Il ritmo è quello interiore, ognuno segue il suo. Intorno è pace. Nell’aria c’è solo lo scivolare degli sci sulla neve e qualche parola d’incitamento degli amici. Si sale e si scende. Sembra di farlo all’infinito, ma è solo il buio che confonde. I passi sono quattro e la sfida è quella contro se stessi e contro il cronometro.
La Sellaronda è considerata la Formula 1 dello scialpinismo, atleti e attrezzature preparati al meglio, nulla è lasciato al caso.
 
Andature impensabili in salita (oltre 1600 metri/ora), velocità folli in discesa con la neve illuminata solamente da una lampada frontale.
Vincere è nella mente di tutti e se alla partenza, nonostante il freddo e la notte, c’è il tempo per un sorriso, dopo no. Dopo si stringono i denti e si accelera, bisogna essere veloci. Bisogna scivolare via rapidamente come se quel patto con la natura avesse i minuti contati, come se dovesse arrivare da un momento all’altro la luce del giorno. In realtà è solo la passione che spinge, la voglia di arrivare che pressa. Quel sano agonismo che porta tutti a essere presenti ogni anno, a gareggiare quando il mondo si ferma: quando i normali si infilano sotto le coperte, i privilegiati della Sellaronda si ritrovano.
Il 20 marzo 2015 l’appuntamento è a Selva di Valgardena.
percorso Sellaronda Skimarathon

Diego Perathoner
Inant con tia idees!
Oltre vent’anni fa un paio di amici, con una gran passione per lo scialpinismo durante una serata autunnale, parlando fra di loro ebbero un’idea che in seguito si verificò molto brillante, cioè la SELLARONDA SKIMARATHON. Così con la prima neve sono partiti la sera per provare ciò che per loro era diventato un sogno. Trascorsero un’intera notte sulle piste in modo da poter valutare difficoltà e pericoli e trovare le soluzioni migliori. L’aspetto organizzativo non era certo cosa da poco: occorreva buona volontà un po’ di coraggio e l’aiuto di molte persone.

Uno di questi amici era Diego Perathoner che nel 95 formò il comitato organizzatore del quale divenne presidente e decise quindi di organizzare il “giro dei 4 passi” come gara di scialpinismo. Vennero coinvolte 4 vallate ladine che contornano il massiccio del Sella, in maniera che venga realizzato questo progetto innovativo. Ebbe anche la geniale idea di cambiare ogni anno il luogo di partenza/arrivo in stile federale.

Alla prima edizione parteciparono poco più di cento coppie; però ben presto divenne la gara di scialpinismo su pista più in vista del mondo. Di conseguenza dopo la sesta edizione Diego dovette porre un tetto massimo all’iscrizione.

Le prime 5-6 edizioni sono state dominate dalla leggendaria coppia: Chicco Pedrini/Fabio Meraldi che in seguito passò lo scettro a Hansjoerg Lunger/Guido Giacomelli.

Ci sono state alcune edizioni molto difficili da portare a termine con condizioni meteo proibitive: freddo, vento e neve che misero a dura prova il comitato organizzatore, i tanti volontari ma soprattutto i concorrenti.

 
Nel 2009 ha dovuto prendere una delle decisioni più sofferte: annullare la gara poche ore prima della partenza.
Le polemiche che seguirono segnarono non poco Diego, malgrado la sua decisione giusta e in buona parte condivisa.

Nello stesso anno il 26 dicembre Diego Perathoner perse la vita con suoi tre amici soccorritori durante un’azione di soccorso proprio nella Val Lasties nel Gruppo del Sella.
La SELLARONDA SKIMARATHON si trovò senza padre-fondatore, presidente e anima.
Dapprima si decise di non continuare più con questa competizione, ma ben presto la famiglia Perathoner si fece promotrice affinchè la sua opera fosse portata avanti.
Con uno sforzo unito i volontari delle 4 valli nel 2010 organizzarono la prima edizione senza Diego.

Portare avanti questa prestigiosa manifestazione è sicuramente il modo migliore per ricordare e onorare Diego Perathoner.

Il “Leitmotif” del comitato organizzatore è e rimarrà sempre

“inant con tia idees”,
avanti con le tue idee.

News
21a edizione nel 2016
30 aprile 2015
I ricordi magici del Sellaronda Skimarathon sono ancora vivi nelle menti dei concorrenti, è passato poco più di un mese dal termine del Sellaronda Skimarathon che il Comitato Organizzatore coordinato da Oswald Santin è già al lavoro per la prossima edizione.

continua...

Die magischen Bilder des SELLARONDA SKIMARATHONS geistern noch durch die Köpfe der Teilnehmer; seit dem Ende der letzten SELLARONDA ist kaum mehr als ein Monat vergangen und schon denkt das Organisationskomitee, koordiniert von Oswald Santin an die nächste Ausgabe.

weiter...

The magical memories of the Sellaronda Skimarathon are still live in the minds of all competitors, a month has just past from the end of the Sellaronda Skimarathon, organised by the Organizational Committee and coordinated by Oswald Santin, but they are already working towards next year's edition.

more...

I filmati 2015
24 marzo 2015

VIDEO UFFICALE 2015

Primo video 2015

CLASSIFICHE UFFICIALI 2015
21 marzo 2015

GENERALE

MASCHILE

FEMMINILE

COPPIE MISTE

CLASSIFICA uphill

CLASSIFICA downhill

Sellaronda Skimarathon 2015
21 marzo 2015
Vittoria ex-equo nella gara maschile con Lenzi-Palzer e Boscacci-Holzknecht che tagliano insieme il traguardo.
Tra le donne vittoria per Francesca Martinelli e Corinna Ghirardi.

continua...

Pünktlich um 18.00 h wurden am Freitag Abend rund 1.200 Teilnehmer des 20. Sellaronda Skimarathos mit einem lauten Böller von Wolkenstein in Gröden aus ins Rennen geschickt.

weiter...

At 6 pm sharp on Friday, the 1,200 participants of the 20th edition of the Sellaronda Skimarathon shot out of Selva like a cannon ball over the 42 km and 2.800 meters of vertical height gain around the Sella Group.

more...

Video del percorso SELLARONDA SKIMARATHON 2015 HD
FLY OVER THE TRACK
sellaronda 3D HD
Sellaronda Skimarathon 2013
Sellaronda Skimarathon 2013
Filmdokumentation
Sellaronda Skimarathon 2011
film dokumentar 2011
 
Informativa Privacy e Cookies
 
Raida Ladina   Raida Ladina
Il circuito di scialpinismo
delle valli ladine
Raida Ladina 2014: sito con i risultati aggiornati: www.raidaladina.it
in collaborazione con
Marmoleda Full Gas Sella Ronda Hero
Dolomites Skyrace Sellaronda Trail Running Bela Ladinia Fassa Media Comunicazioni
Comitato Organizzatore SELLARONDA SKIMARATHON c/o Ass. skialp Bela Ladinia • Val di Fassa • E-mail: raceoffice@sellaronda.it
Dynafit Dolomiti Superski